POMPA PER IRRORAZIONE E DISERBO: IL CIRCUITO DI UNA MACCHINA IRRORATRICE

By | July 2nd, 2019 | Categories: Pompe a Membrana, Pompe Agricole | 0 Comments

POMPA PER IRRORAZIONE E DISERBO: IL CIRCUITO DI UNA MACCHINA IRRORATRICE

Le pompe per diserbo sono il cuore del circuito di irrorazione

Come sappiamo, le pompe a membrana, installate su macchine irroratrici, sono utilizzate in agricoltura per irrorazione e diserbo (vedi: 3 GRANDI VANTAGGI DI UTILIZZARE UNA POMPA A MEMBRANA COME POMPA AGRICOLA).

In estrema sintesi, il circuito idraulico di un irroratore è può dirsi composto da un serbatoio, una pompa e degli ugelli.
Il serbatoio contiene acqua o prodotti chimici, la pompa aspira dal serbatoio, scarica attraverso filtri e tubi sui bracci dove la pressione viene convertita in velocità nei getti, causando l'atomizzazione.

A questo circuito sono poi aggiunti diversi componenti per migliorare il livello di performance, vediamo insieme quelli principali.

pompo per diserbo

A - POMPA A MEMBRANA
B - ENTRATA DELLA POMPA
C - LINEA DI ASPIRAZIONE
D - CISTERNA
E - FILTRO DI ASPIRAZIONE
F - USCITA DELLA POMPA
G - LINEA DI MANDATA
H - COMANDO REGOLATORE
I - BY-PASS DEL REGOLATORE

L - LINEA DI IRRORAZIONE
M - VALVOLA DI SICUREZZA
N - BY-PASS DELLA VALVOLA DI SICUREZZA
O - LINEA DI BY-PASS DELLA VALVOLA DI SICUREZZA
P - AGITATORE
Q - LINEA DI AGITAZIONE
R - USCITA AUSILIARIA
S - LINEA DI CARICAMENTO

 

La linea di aspirazione

linea di aspirazione

Una pompa può aspirare un fluido da fonti diverse:

  • dalla cisterna principale (D) quando funziona in modalità irrorazione (ovvero durante distribuzione dei prodotti fitosanitari sulle colture), ma anche in fase di agitazione e by-pass.
  • da fonti d’acqua esterne: canali, bacini, depositi d’acqua (S), questa funzionalità serve per caricare la cisterna principale.
  • da un serbatoio di acqua pulita, per pulire la cisterna, la pompa e il circuito in fase di risciacquo (questa linea non è indicata del diagramma per ragioni di semplicità).

Raccomandazioni per la realizzazione di un circuito ben funzionante:

L'uscita dalla cisterna deve essere posizionata nel fondo, per garantire lo svuotamento completo ed evitare ristagni e sedimentazioni.

Si raccomanda sempre di installare un filtro sulla di aspirazione (E) con portata e rete ben dimensionate, per evitare che pietrisco o sabbia possano danneggiare la pompa.

Le linee di aspirazione e caricamento devono essere realizzate con tubi plastici rinforzati (spiralati), sufficientemente rigidi per controbilanciare la depressione interna, evitando che le pareti aderiscano a causa del risucchio, ostruendo la aspirazione. Il diametro interno deve essere uguale al diametro esterno del raccordo di entrata della pompa (B).

Una valvola a sfera da 3 o 4 vie si posiziona all'entrata del filtro di aspirazione (E), per passare dal modo caricamento al modo irrorazione e risciacquo.

Scarica guida pompe a membrana Comet

 
Le linee di mandata

linee di mandata

Una linea di mandata è costituita principalmente da un tubo flessibile di gomma con caratteristiche adeguate in termini di dimensione e resistenza alla pressione, in modo da rispettare le specifiche del trattamento.

Le linee di mandata (segnate in rosso) sono normalmente di due tipi:
- linee di irrorazione: servono per alimentare gli ugelli di irrorazione.
   La linea di mandata (G) collega la pompa (F) con il regolatore (H) e quindi alle linee di irrorazione (L).
- linee di agitazione: l’agitatore (P) deve essere posizionato sul fondo della cisterna (D) per poter mantenere il fluido             mescolato, evitando così il deposito di sostanze chimiche sul fondo.
   L’agitatore viene alimentato da un’uscita ausiliaria (R).

 In figura, l’uscita si trova sul collettore di mandata della pompa, però una linea di agitazione può anche essere realizzata montando una valvola a tre vie sulla linea di mandata.

 

Le linee di by-pass

Le linee di by-pass sono necessarie per il ritorno del liquido in cisterna

linee di by-pass

Sono costituite da:

  • linea principale di by-pass: la linea (I) fa ritornare il flusso in eccesso dal comando alla cisterna.
  • by-pass della valvola di sicurezza (M) in caso di picchi di pressione fa tornare il flusso in eccesso alla cisterna, tramite la linea (O), evitando rotture della pompa e contaminazioni ambientali

 I fori di scarico dei by-pass devono collocarsi nella parte superiore della cisterna, dato che in posizione bassa, l’acqua all'interno della cisterna creerebbe una forte contro-pressione, ostruendo il ritorno regolare con perdite di prestazione ed avarie precoci della pompa.

La linea di irrorazione (L) e di agitazione (Q) sono linee di pressione piena, mentre le linee di by-pass sono linee di pressione inferiore.

 

Il regolatore di pressione

La pompa a membrana, come qualsiasi altra pompa a dislocamento positivo, deve anche avere un regolatore di pressione dotato di by-pass sulla linea di mandata, il quale ha una doppia funzione:

  • regolare la pressione desiderata
  • evitare che si superi la pressione massima consentita dalla pompa

regolatore di pressione

Normalmente, un regolatore (o comando) è equipaggiato con:
A - una valvola generale per la chiusura principale
B - una valvola per regolare la pressione (optional in alcune versioni)
C - un by-pass: per il ritorno del flusso in eccesso alla cisterna
D - delle valvole di sezione (o rubinetti) per distribuire il flusso alle varie linee
E - un manometro.

Durante la tipica configurazione di un comando di regolazione, il liquido, che viene pompato, scorre attraverso un’entrata (1) e raggiunge una camera interna (2), quest’ultima è direttamente collegata alle uscite, ovvero le linee di irrorazione (9).

Il sistema per la regolazione della pressione è invece costituito da una valvola (3) e la sua sede (4). Attraverso questa sede, il liquido può scaricarsi verso la linea di by-pass (5).

La pressione si regola, azionando una manopola (6) che agisce su una molla (7), collegata a sua volta ad una valvola.

La membrana (8), infine, separa il liquido dal sistema molla-manopola.

regolatore di pressione

Per saperne di più visita la nostra pagina: POMPE A MEMBRANA PER L'AGRICOLTURA oppure scarica la nostra Guida:

Scarica guida pompe a membrana Comet