A COMET STORY: COME È NATA LA SERIE DI POMPE A MEMBRANA IDS HD

By | March 27th, 2020 | Categories: Pompe a Membrana, Pompe Agricole, Pompe a Membrana ad Alta Pressione, case history IT | 0 Comments

A COMET STORY: COME È NATA LA SERIE DI POMPE A MEMBRANA IDS HD

La nostra mission afferma:
“…studiamo quotidianamente le problematiche che si affrontano sul campo, in modo da creare prodotti innovativi pensati appositamente per ogni singola necessità e che garantiscano qualità e performance immutate nel tempo.”

Un chiaro esempio di questo approccio Comet verso il mercato è la nostra SERIE IDS, le indistruttibili pompe a membrana in ottone ad Alta Pressione.
ids_series

Nel 2017, grazie al costante feed-back e monitoraggio sull'impiego dei nostri prodotti, abbiamo rilevato un significativo e diffuso aumento di una particolare richiesta: in tutta la zona del Mediterraneo gli agricoltori chiedevano pompe da atomizzatore più robuste.

In quell'anno, infatti, aumentarono in maniera consistente i casi di danneggiamento ai piedi di supporto e ai cuscinetti delle pompe IDS.
Il che risultava incomprensibile, essendo la linea IDS da sempre riconosciuta come il benchmark di eccellenza tra le pompe da atomizzatore.

Abbiamo, così, ingaggiato la nostra forza vendita in un’attenta analisi sul campo: dalle coltivazioni di frutta nell'est della Turchia agli oliveti dell’Andalusia.

La finalità era capire le modalità di impiego delle pompe a membrana e degli atomizzatori su cui erano montate, e quali problemi gli operatori e i meccanici riparatori si erano trovati ad affrontare.

Da questa ricerca sono emerse due evidenze importanti:

La prima era la necessità di accoppiare due pompe per avere una portata doppia.
La soluzione più semplice per accoppiare due pompe sarebbe stata quella di utilizzare un giunto elastico di interposizione che potesse compensare i disallineamenti, una soluzione, però, troppo cara per alcuni mercati.
Abbiamo quindi optato per un manicotto di ferro femmina-femmina, che ottiene lo stesso risultato ad un costo minore.

L’altro fenomeno che abbiamo constatato è stato l’aumento dimensionale delle turbine ad aria, di cui abbiamo parlato anche in questo articolo:
TRENDS: LO SVILUPPO TECNOLOGICO DEGLI ATOMIZZATORI NEL BACINO DEL MEDITERRANEO
 

Queste grandi turbine necessitavano, ovviamente, di molta più potenza, e sottoponevano la pompa, che le alimentava, a maggiori ed inattese spinte radiali.

Le informazioni provenienti da queste osservazioni sul campo furono implementate nel CRM aziendale e condivise con R&D.
Stimata la dimensione del mercato, valutati gli interventi migliorativi e definito un target-price che fosse accettabile per il mercato, abbiamo deciso di creare una nuova gamma IDS d’élite, la IDS HD (Heavy-Duty), appunto.

ips_hd

  1. CUSCINETTI 
  2. PISTONI           
  3. ALBERO           
  4. STAFFE DI SUPPORTO

A - DURATA INEGUAGLIABILE
Parti mobili sovradimensionate adempiono ai requisiti più severi di trasmissione di potenza, coppia, spinta assiale e disallineamenti, facendo della serie IDS un’unità sostanzialmente indistruttibile.

B - FACILE MANUTENZIONE
La presenza di collettori esterni rende le valvole immediatamente accessibili all'operatore, consentendo operazioni di assistenza semplici e veloci.

C - ESTREMA RESISTENZA 
Tutti i componenti a contatto con i fluidi sono realizzati in ottone, per ottenere la massima resistenza all'abrasione e compatibilità chimica.

Nella nuova linea, per compensare anche i disallineamenti più brutali tra le due pompe che lavorano in coppia, abbiamo sostituito i normali cuscinetti con cuscinetti ad otto sfere Made in Germany della prestigiosa marca FAG.
I piedi di supporto, che si erano rivelati un punto debole per questo tipo di applicazioni, sono stati implementati rendendoli iper-rinforzati (spessore 10 mm) per potere reggere senza problemi, alla trasmissione di potenza delle turbine maggiorate.

Mettere al primo posto la conoscenza del mercato e le esigenze dei nostri clienti è ciò che ci ha resi, ormai da molti anni, leader mondiali in questo settore. Questa filosofia continuerà a sostenerci in un percorso costante verso l’eccellenza.

Parliamo delle tue esigenze Scopri la soluzione Comet per te